Fungo Epigeo




Copyright & Limiti di Utilizzo & Privacy
Copyright © 2015-2025 by "S.I.S"  ·  All Rights reserved  ·  www.fungoepigeo.eu
SINDROME PAXILLICA


Sindrome Paxillica:
Paxillus Involutus e, verosimilmente, Paxillus Rubicundulus (P. Filamentosus)


Specie Responsabili o Sospette:
Paxillus involutus:
Paxillus rubicundulus:


Agente Tossico:
Reazione immuno-emolitica, non causata da tossine attive, ma antigeni e quindi immunizzazione con emolisi acuta. Latenza di anni (Accumulo).


Latenza:
Da 1 a 9 ore e più, talvolta soltanto a seguito di ingestioni successive ravvicinate.


Principali Sintomi:
1° ingestione, quando presenti, manifestazione gastrointestinale (nausea, vomito, diarrea, dolori intestinali),
2° ingestione e successive, crisi emolitica, sensibilizzazione anticorpale solo emopoietica, responsabile di una forma anafilattica e enterica, ittero, emoglobinuria, oliguria, grave anemia, collasso shock e possibile morte.
Al  Paxillus Involutus veniva attribuita in passato una grave tossicità allo stato crudo, ma veniva accreditata una buona commestibilità da cotto.
La determinazione del fungo e la sua commestibilità vanno affidati a micologi certificati, nei centri di controllo degli enti sanitari (ASL). Informazioni errate o incomplete potrebbero recare danno con intossicazioni o avvelenamenti addirittura mortali.
Non azzardare il consumo di funghi, potresti mettere a repentaglio la salute e persino la vita tua e dei tuoi commensali.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità