Fungo Epigeo




Copyright & Limiti di Utilizzo & Privacy
Copyright © 2015-2025 by "S.I.S"  ·  All Rights reserved  ·  www.fungoepigeo.eu
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
La determinazione del fungo e la sua commestibilità vanno affidati a micologi certificati, nei centri di controllo degli enti sanitari (ASL). Informazioni errate o incomplete potrebbero recare danno con intossicazioni o avvelenamenti addirittura mortali.
Non azzardare il consumo di funghi, potresti mettere a repentaglio la salute e persino la vita tua e dei tuoi commensali.
GYMNOPILUS

Gymnopilus: spectabilisfulgens.


Al genere Gymnopilus appartengono specie che hanno:
CAPPELLO: con la cuticola giallo-brunastra con componenti rossicce oppure aranciate.
LAMELLE: gialle oppure giallo-limone, a volte tendono a macchiarsi di bruno, adnate, decorrenti per un brevissimo tratto iniziale.
CARNE: soda oppure molto coriacea.
ODORE: fungino, acre, spesso forte e penetrante, con un sapore spesso molto amaro da crudo.
ANELLO: giallo e membranoso, tende a diventare ocra per via della sporata. Spesso presenta residui evidenti di velo.
SPORE: marroni, color ocra in massa.
COMMESTIBILITA': trascurabile.
Questo genere non annovera specie mortali, tuttavia molte delle specie non sono eduli; alcune sono velenose da crude e commestibili con cautela dopo prolungata cottura.

Il Gymnopilus spectabilis sembra possedere proprietà allucinogene blande se consumato da crudo.