Psilocybe Cyanescens
Sindrome Psilocibinica (o Narcotica o Allucinogena o Psicodisleptica)

Nota anche come Mimetismo Cerebrale, è causata prevalentemente da funghi appartenenti al genere Psilocybe, se consumati crudi oppure essiccati in infusione. Gli effetti allucinogeni erano già noti nell'antichità.
Le tossine responsabili sono principalmente la Psilocibina, defosforilata a livello epatico nella forma attiva che è la Psilocina ed in minor misura la Serotonina, sono state isolate anche altre sostanze come Bufotenina, Beocistina e Norbeocistina, ma il loro effettivo coinvolgimento in questa Sindrome è ancor oggi oggetto di studio. Trattasi per lo più di derivati dell'Indolo, Alcaloidi Indolcii, dotati di struttura chimica molto simile alla Dietilamide dell’Acido Lisergico (LSD) che agiscono soprattutto a livello dei recettori serotoninergici.
Al pari di altre sostanze, come l'Extasi, provoca danni permanenti al SNC (Sistema Nervoso Centrale) e danno dipendenza psicologica (come gli Oppiacei). Sono invece responsabili di tolleranza, per cui nei consumatori abituali sono necessarie dosi sempre maggiori nel tempo per ottenere analogo effetto. La dose di LSD efficace nell’uomo è di 0,1mg, mentre quella della Psilocibina è di 20mg. Psilocybe Cyanescens è il più comune e rappresentativo fungo allucinogeno europeo contiene mediamente 12mg/grammo di Psilocibina, per cui sono sufficienti 10-20g. di fungo fresco,1-3gr. di fungo secco, per determinare la sintomatologia. Bastano 4-6mg di Psilocibina per provocare ebrezza-euforia, 6-20mg. provocano allucinazioni. In Italia le specie fungine psicoattive accertate, sono circa un ventina.

Genere:





  • Mycena : pura, probabilmente anche rosea e pellianthina.






Latenza: Questo tipo di intossicazione è generalmente volontario, considerando che i funghi sono di irrilevante commestibilità. Il tempo di latenza è molto breve e i primi segni clinici compaiono da 30 minuti a 1 ora, per durare 4-8 ore, per poi regredire spontaneamente in 12-48 ore.

Sintomi: I principali effetti classificabili in due ordini, si raggruppano in Fisici e Psichici. I primi possono comprendere cefalea, stordimento, vertigini, disturbi dell’equilibrio, miastenia, bradicardia con ipotensione. Spesso compaiono nausea e vomito, non sempre in forma lieve. I sintomi psichici sono: senso di felicità, senso dell'essere, senso di aspettativa, perdita della coscienza, senso di precedenti esperienze fatte, "Viaggio nel Tempo" o (Time-Trip). Possono comparire , euforia o diseuforia, ansia, estroversione alternata a periodi di mutismo, allucinazioni visive, uditive, olfattive, gustative, sensazioni di depersonalizzazione ed alterazione della percezione del tempo e dello spazio, delirio. La sfrenatezza può manifestarsi con agitazioni psicomotorie, aggressività o sensazioni erotiche, che hanno un devastane effetto sulla psiche, portando a lunghissimi periodi di degenza.

Terapia: Aspecifica e comprende inizialmente una lavanda gastrica. Successivamente, la somministrazione di un sedativo può essere necessaria in caso di ansietà importante. Sono state riportate complicazioni gravi convulsioni, coma, infarto, decesso. Il consumo di funghi Psichedelici anche per una sola volta, provoca gravi danni cronici al SNC, (Sistema Nervoso Centrale), con attacchi di panico, psicosi e allucinosi croniche. Il consumo di funghi allucinogeni aumenta i casi di suicidio, come il numero di segnalazioni dimostra. Il motivo è dovuto al fatto che il consumatore di questa sostanza, ogni volta si trova a confrontarsi sempre con se stesso in un viaggio emozionale, che talune spesse volte porta alla demenza. I casi di morte, coinvolgono sempre di più i ragazzi che vogliono provare a tutti i costi, un "Trip Fungineo". In casi più forunati, nei mesi a seguire l'assunzione, il periodo varia da 6 mesi a 5 anni, si avranno reazioni da post-shock come se si vivesse in una continua esperienza traumatica, che porta ad isolarsi. Rimanendo Sotto, l'influsso di queste sostanze, il Pericolo di diventare Pericolosi per se e per gli altri, è Pericolo Reale e Pericoloso.
Di solito, i raccoglitori improvvisati di allucinogeni, colgono i funghi che corrispondono a delle specifiche caratteristiche: gambi piccoli, lamelle scure, preferibilmente su escrementi animali o su residui legnosi...PERICOLOSO... non porre la tua Vita nelle mani della Sorte...La maggior parte dei funghi che cresce in queste condizioni è Mortale...Sono pochi i funghi contenenti Psilocibina...
AVVERTENZE: (Pericoloso per la salute)
Non raccogliere funghi impropriamente potresti mettere te e chi ti sta accanto in pericolo.
QUESTO EQUIVALE A UN OMICIDIO
L'USO DI QUESTE SOSTANZE E' SCONSIGLIATO E PROIBITO DALLA LEGGE.
CHIUNQUE A QUALUNQUE SCOPO RACCOLGA O MANEGGI TALI FUNGHI, PER QUALSIASI FINE, COMMETTE REATO.